Aggiungi ai preferiti | Fai di questo sito la tua home page | Per contattarci | www.solorugby.org
RUGBY ITALIA
Canale del network: Sport - Rugby  
"Il Rugby è nato per un ingiurioso sberleffo alla virtù pedetoria dei plebei" (Gianni Brera) - Solorugby.org di Christian Marchetti  
 
Email

Prato, quasi miracolo con Perpignan

ore 16:41 Un tempo per dare del "Tu" al più quotato Perpignan, un altro a subire. In mezzo due mete tecniche che spezzano le gambe alle speranze italiane. Risultato: Prato 13, Perpignan 30 ma il "Lungobisenzio" che almeno per 40 minuti può gridare al miracolo.
Per i toscani 6 punti dal piede di Wakarua e una meta di Tempestini trasformata da Chiesa.

Di seguito la cronaca del match e il tabellino curati dall'ufficio stampa dei Cavalieri. I Cavalieri escono a testa alta, anzi altissima dal confronto con il Perpignan nella quarta giornata di Amlin Challenge Cup. Buona prestazione, nonostante le tantissime assenze per la formazione di De Rossi e Frati che riesce comunque a tenere bene testa gli avversari grazie ad una prestazione cuore, grinta e determinazione.
Buon inizio di partita dei Cavalieri che partono col piede giusto hanno una punizione a proprio favore ma la sfruttano in touche.
Al 6 ci prova Wakarua con un drop, ma la sua conclusione termina fuori.
Si gioca nella meta’ campo dei catalani e dal buon avvio anche della mischia all’8 scatuscisce un penalty che Rima Wakarua, da 30 metri piazza per il 3-0 vantaggio pratese.
Al 10 intercetto e grande occasione per Bernini che viene fermato in recupero solo dentro i 22 avversari.
Al 12 da quasi meta’ campo e posizione angolata Wakarua ci prova ancora e centra i pali per il 6-0 parziale.
Il Perpignan reagisce e al 20 da meta campo va a segno con Porical per il 6-3.
Lo stesso Porical al 23 sancisce il pareggio sul 6-6.
I Cavalieri vanno in affanno e l’Usap concretizza la supremazia nella mischia chiusa con la meta tecnica al 27 che Porical trasforma per il 6-13.
Esce Nifo in giornata no al suo posto entra Saccardo e nel finale di tempo i Cavalieri rimettono fuori il naso con bella azione su cui Belardo commette avanti al limite dei 22 avversari.
Finisce cosi’ il primo tempo sul punteggio 13 a 6 a favore del Perpignan.
Ad inizio ripresa nel Perpignan entra Hook per Bosch; i Cavalieri partono bene ma al 5 non sfruttano un penalty dalla lunga distanza con Wakarua.
I Cavalieri provano ad attaccare cercando di sfruttare un penalty con un calcio veloce di Wakarua, ma dalla ripartenza del Perpignan arriva il giallo a Berryman che lascia i Cavalieri in 14.
Al 53 seconda meta tecnica per l’Usap che Porical trasforma per il 20 a 6.
Al 67 Usap ancora a segno stavolta con Cazenave per il 25 a 6, seguito al 73 da Tuilagi per il 30 a 6.
Nel finale di tempo la meta di Tempestini, trasformata da Chiesa rende meno pesante il passivo finale e gratifica, per la grinta e la determinazione messa in campo i tuttineri.

ESTRA I CAVALIERI PRATO vs USAP 13-30
ESTRA I CAVALIERI PRATO: Berryman; Ngwaini, Von Grumbkov, Chiesa, Vezzosi (66 Murgier); Wakarua (71 Tempestini), Frati (57 Callori di Vignale); Marino (52 Balboni, 63 Stefani), Giovanchelli, Ryan, Bernini, Cazzola, Petillo, Belardo (53 Leonardi), Nifo Tautua (28 Saccardo). All.: De Rossi e Frati.
USAP: Porical; Sid, Marty, Coetzee, Plante (71 Batlle); Bosch (41 Hook), Boulogne (57 Cazenave); Schuster (49 Freshwater), Tincu (50 Geli), Bourrust (61 Thiart), Britz (63 Taofifenua), Tchale Watchou, Guiry, Chouly, Tuilagi (75 Pulu). All.: Goutta - Manas
ARBITRO: J. Jones (Galles).
NOTE: Tempo soleggiato, terreno leggermente allentato, spettatori 1500 circa.
MARCATORI: pt 8 cp Wakarua, 12 cp Wakarua, 20 cp Porical. 23 cp Porical, 27 m tecnica tr Porical; st 53 meta tecnica tr Porical, 67 meta Cazenave, 73 m Tuilagi, 78 m Tempestini tr Chiesa.
Man of the match: Coetzee (Usap) e Giovanchelli (Cavalieri).
Punti in classifica: Cavalieri 0, Usap 5.
Calciatori: Chiesa 1 su 1 (1 su 1 trasformazioni), Wakarua 2 su 3 (2 su 3 calcio piazzato – o su 1 drop), Porical 4 su 6 (2 su 2 penalty, 2 su 4 trasformazioni).

17 / 12 / 2011



Ultimi aggiornamenti

Scrivi il tuo commento sulla pagina
'Prato, quasi miracolo con Perpignan '


Il tuo nome (facoltativo)

Contatti

Per contattare la redazione del sito Solorugby scrivere all'indirizzo email cmarchetti77@gmail.com

 

CHALLENGE CUP


solorugby

News in evidenza

Mondiale di rugby

Sei Nazioni


 
www.solorugby.org di - email cmarchetti77@gmail.com -